1989 - Casteldardo, nasce la Brandoni s.r.l., per la produzione di apparecchiature tecniche per il riscaldamento.

1991 - Milano, Mostra Convegno, presentazione del primo radiatore ad acqua “Modello T”

1991 - Brandoni, la prima azienda al mondo ad introdurre il “tunnel di saldatura ad atmosfera controllata” .
Una tecnologia che consente di produrre qualità e creare forme dinamiche con un alto valore di finitura.

Geniale creatività, passione, dedizione, amore sono gli ingredienti che hanno fatto della Brandoni un punto di riferimento nel mondo dei radiatori di arredo.

1997 - L’Azienda si affaccia sul mondo con clienti di fama internazionale, dove la qualità viene recepita come forte valore aggiunto.

2002 - Una nuova sede con una supercie di 10000 mq., per gestire un processo di progettazione e produzione dove ricerca, efficienza, design e innovazione, diventano DNA aziendale.

La capacità di analisi, l’attenzione allo scenario, l’innovazione non ne a se stessa, la precisa e puntuale volontà di riuscire a dire e fare di più e meglio, divengono una losoa elevata a sistema.

2002 - Si concretizza uno stretto rapporto di collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche, per percorsi di formazione e stage, ma anche una concreta attività di ricerca.

2005 - La Brandoni viene selezionata, quale eccellenza territoriale, da “Il Paesaggio dell’Eccellenza”, un’Associazione Culturale, nata, con il ne di conservare, valorizzare e promuovere il Patrimonio Industriale e Artigianale della realtà produttiva dell’area geograca circoscritta fra le vallate dei umi Musone e Potenza.

2007 - Alla Brandoni viene consegnato, dal Presidente di Conndustria, Luca Cordero di Montezemolo, il premio “Industria Award for Excellence” attestato riconosciuto alle imprese che con passione e tenacia riescono ad innovare, produrre con intelligenza e competere nel mondo.

Brandoni, una tecnologia avanzata ed innovativa unita alla cura, alla precisione alla raffinatezza; una fusione di indriizzi e metodologie squisitamente artigianali

2007 - Luciano Brandoni, viene insignito dell’Ordine al “Merito del Lavoro” con la nomina di Cavaliere del Lavoro, qualica riconosciuta agli imprenditori, per essersi distinti nei diversi settori dell’economia, contribuendo allo sviluppo sociale, occupazionale e tecnologico, nonché alla crescita del prestigio del “Made in Italy”.

2007 - L’Unioncamere e la Camera di Commercio in collaborazione con il Corporate Social Responsability consegnano, alla Brandoni, il premio “Buone Pratiche di responsabilità Sociali”.

2008 - Milano, Mostra Convegno, il modello “Oblò” vince il premio “Comfort&Design”.